Ciani(Demos), bene i risultati. Propaganda e distinguo non sempre pagano

Articolo scritto il

22 Settembre 2020


Categoria dell’articolo:


Questo articolo contiene i seguenti tag:

ANSA) – ROMA, 22 SET – “Avevano detto che sarebbe finita 6-0 o 5-1, attaccando candidati, governo, Europa, ma la realtà è stata un’altra e oggi la coalizione di centrosinistra esce dalle elezioni regionali rafforzata. La propaganda e le fake news non sempre pagano”. Così in una nota il coordinatore nazionale di Demos e consigliere regionale del Lazio Paolo Ciani, in una nota. “Voglio ringraziare – ha aggiunto – i candidati e le candidate di Demos che nelle varie Regioni e Comuni – alcuni nelle liste con il nostro simbolo, altri in liste della coalizione – hanno contribuito a questo risultato. Dopo la mia elezione nel Lazio, quella di Pietro Bartolo alle elezioni Europee e quella di Andrea Fora in Umbria, è stata la prima occasione in cui Democrazia Solidale si è presentata contemporaneamente in più territori: attendiamo i risultati definitivi per un’analisi più compiuta, ma intanto possiamo dire che la nostra ‘proposta dal basso’ avanza e si radica in varie Regioni e città. Demos, a differenza di altri, ha deciso di sostenere ovunque la coalizione di centrosinistra. Perché siamo convinti che, di fronte ad una coalizione di destra populista che semina divisione nella società, sia meglio mettere da parte i distinguo e i particolarismi. I risultati ci danno ragione” conclude Ciani.

X

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici nostri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca su Informativa sulla tutela dei dati personali. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa sulla tutela dei dati personali.