Comunali: Giro, per Demos risultati positivi. Pericolo destre

14 Giugno 2022

Comunali: Giro, per Demos risultati positivi. Pericolo destre

Roma, 14 giu. – “Arginare le destre non solo è una linea politica ma rappresenta anche una vera e propria emergenza nazionale” dichiara Mario Giro presidente di Demos-Democrazia Solidale a ridosso dello spoglio delle elezioni amministrative.

“I risultati di Demos sono buoni: Democrazia Solidale ha eletto consiglieri comunali a Genova (pur nella coalizione perdente)

con Stefano Amore, a Cuneo con Erio Ambrosino e a Taranto con Gianni Liviano. Le liste di Demos sono andate bene in varie parti d’Italia come a Verona e Budrio (Bologna) dove sono stati eletti due consiglieri, o a Gaeta e Frosinone. Anche all’Aquila lo sforzo e’ stato importante malgrado la divisione del centro-sinistra in due candidature. Democrazia Solidale, che e’ stata presente in molti comuni e rimane mobilitata per i ballottaggi, dimostra cosi’ di partecipare fattivamente contribuendo alla coalizione di forze politiche democratiche che cercano di evitare la vittoria delle destre” prosegue Giro.

Ringraziando tutti i candidati di Demos in questa tornata, Giro conclude: “L’Italia non si può permettere di lasciare spazio a partiti dichiaratamente anti-europei e sovranisti, vicini ai modelli autoritari che minacciano la pace e la stabilità globale. Questo è più di un programma: è un’emergenza nazionale a cui nessun democratico si può sottrarre”.

ISCRIVITI A DEMOS

Compila il modulo di iscrizione, segui le istruzioni e diventa parte di DEMOS

#laforzadelnoi

X