Corato elezione del sindaco: bene il nostro De Benedittis

Articolo scritto il

9 Gennaio 2020


Categoria dell’articolo:


Questo articolo contiene i seguenti tag:

«Le formazioni politiche che esprimono la candidatura di Corrado De Benedittis hanno formulato una proposta politica interessante e innovativa che mira a creare un’alleanza politica»

Una figura innovativa e idonea a guidare la rinascita della Città». Italia Viva parla in questi termini di Corrado De Benedittis, candidato che il partito sceglie di appoggiare nelle prossime amministrative. 

Di seguito la nota.

«La lunga stagione dei governi di Centrodestra sembra ormai finalmente al crepuscolo e la nostra Città ha bisogno di una svolta radicale nei metodi e nei contenuti che può venire solo dal Centrosinistra che, a Corato, non è stato quasi mai coinvolto nel governo cittadino e offre tutte le garanzie di moralità, di competenza, di lungimiranza per attuare il cambiamento. È necessario, però, mettere in campo le migliori energie, programmi adeguati e personalità in grado di incarnare in modo credibile quel cambiamento.

La tornata elettorale della scorsa primavera, pur facendo registrare un insuccesso delle forze del cambiamento, ha espresso alcuni importanti segnali positivi e ha fatto emergere due candidati, due personalità, entrambe valide ma molto diverse fra loro, che hanno raccolto consensi rilevanti, specie tenendo conto della frammentazione delle liste e della candidature. Di questo risultato elettorale e di questi dati politici non si può non tenere conto nelle scelte che ci si accinge a compiere in questa nuova, incipiente campagna elettorale. Ipotizzare delle primarie in queste condizioni appare del tutto fuori luogo perché esse finirebbero per sovrapporsi a un dato elettorale molto più significativo in quanto ottenuto con metodologie più rigorose e affidabili. Esse, peraltro, non potrebbero non essere aperte anche ad altri candidati chiamati a competere con i due che hanno già ottenuto una cristallina legittimazione popolare ben più importante ed affidabile di quella che può derivare da elezioni primarie.

A questo punto, ogni formazione politica e, soprattutto, i partiti di rilevanza nazionale, come Italia Viva, hanno semplicemente il dovere di scegliere il candidato più adatto a guidare il Centrosinistra alla vittoria per poi assumersi, in prima persona, le responsabilità di governo della Città. E questa scelta deve essere compiuta sulla base di un ragionamento squisitamente politico, volto ad individuare il candidato che sia meglio in grado di esprimere il radicale cambiamento di metodi e di programmi rispetto alla gestione del Centrodestra che la Città ci chiede. Nella scelta non potrà non ritenersi del tutto irrilevante neanche il risultato elettorale dello scorso maggio che ha comunque espresso una scelta degli elettori.

Alla luce di questi elementi, Italia Viva ritiene che Corrado De Benedittis – il quale, per la sua storia personale e per l’entusiasmo che è stato in grado di suscitare, specie fra i giovani – sia la figura innovativa e idonea a guidare la rinascita della Città e, soprattuto, a catturare il cd. voto di opinione, espresso dai cittadini meno schierati politicamente, che appare indispensabile per l’elezione a Sindaco.

Le formazioni politiche che esprimono la candidatura di Corrado De Benedittis hanno formulato una proposta politica interessante e innovativa che mira a creare un’alleanza politica, chiamata Casa della Politica (CAP 70033), aperta a tutte le forze progressiste che aderiscano a valori e principi comuni. Italia Viva intende dare la propria convinta adesione a questa proposta politica, che mira all’unità dell’intero Centrosinistra, nonchè alla candidatura a Sindaco di Corrado De Benedittisi, invitando tutte le altre forze politiche di area a fare altrettanto, convinta che solo e soltanto in tale ambito sia possibile perseguire quell’obiettivo di cambiamento radicale che la Città ci chiede e per il quale vale la pena impegnarsi e lottare. Auspica, pertanto, che la Casa della Politica, delineata da Rimettiamo in Moto la Città e da Demos, costituisca quel tavolo unitario di tutto Centrosinistra che, con il contributo del PD, Nuova Umanità, APE e Italia in Comune, serva a superare le divisioni e i frazionismi del recente passato».

Fonte: https://www.coratolive.it/news/politica/902983/elezioni-anche-italia-viva-sceglie-de-benedittis-idoneo-a-guidare-a-citta?

Restiamo in contatto ?

Iscriviti alla newsletter di DEMOS, ti assicuriamo che non riceverai spam, perchè non piace nemmeno a noi!

X

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici nostri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca su Informativa sulla tutela dei dati personali. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa sulla tutela dei dati personali.