CORONAVIRUS, FUNARI (DEMOS): A ROMA TROPPE LENTEZZE MUNICIPI, CITTADINI LASCIATI DA SOLI

8 Maggio 2020

CORONAVIRUS, FUNARI (DEMOS): A ROMA TROPPE LENTEZZE MUNICIPI, CITTADINI LASCIATI DA SOLI

“Dopo un incontro online dei coordinamenti municipali di Demos in 13esimo e 14esimo, siamo seriamente preoccupati dall’assenza di risposte ed interventi sul difficile periodo che stiamo affrontando. Servizi sociali inadeguati ai nuovi bisogni, tante le richieste dei buoni spesa ancora inevase, nessuna risposta sulla riapertura della teleassistenza interrotta senza motivi, nessun sostegno ai caregiver di persone con disabilità. Non ci sono poi proposte allo studio per le famiglie sul tema riapertura in sicurezza di scuole, progetti da mettere in campo per gli edifici scolastici dei Municipi, sostegno ai centri sportivi municipali, ipotesi di aperture di centri estivi”. È quanto dichiara in una nota la coordinatrice romana di Democrazia Solidale #Demos Barbara Funari.”L’elenco purtroppo potrebbe continuare a lungo: in una intervista alla radio il Presidente Campagna del Municipio 14 ha dichiarato che: `Si è creata una situazione di povertà improvvisa o rischio di povertà in diverse famiglie ma nonostante il disagio e lo stress delle misure di contenimento la cittadinanza ha finora risposto in maniera egregia allo stato di emergenza`. Dai coordinamenti territoriali di Demos poniamo una sola domanda agli amministratori 5 stelle: `Per quanto tempo ancora i cittadini potranno resistere nell’affrontare da soli tutte le difficoltà di questa emergenza?`”, conclude Funari.

ISCRIVITI A DEMOS

Compila il modulo di iscrizione, segui le istruzioni e diventa parte di DEMOS

#laforzadelnoi