Demos – In consiglio la mozione per vigilare su “Dopo di Noi” a Tivoli

Articolo scritto il

21 Marzo 2021


Categoria dell’articolo:


Questo articolo contiene i seguenti tag:

Su Tiburno.tv e Notizia Locale

Il capogruppo di Demos Paolo Ciani, ha presentato nei giorni scorsi in Consiglio Regionale una mozione riguardante l’attuazione del Programma “Dopo di Noi” presso l’ex Casa Cantoniera di Tivoli proposta dall’associazione politica “La Città in Comune”.

È dal 2015 che il Comune di Tivoli con l’attuale amministrazione del Sindaco Proietti ha in gestione la Casa Cantoniera sita in via Tiburtina all’ingresso del paese e da allora ci sono stati solo proclami, inaugurazioni in campagna elettorale e lavori per l’edificio individuato per ospitare il percorso di indipendenza dalla famiglia d’origine per le persone con disabilità previsto dalla Legge 22 giugno 2016, n. 112.
“Abbiamo visto pubblicato il bando per la partecipazione al programma “Dopo di Noi” solo dopo la presentazione della nostra mozione” dichiara Igor Bennati presidente della Città in Comune “con un ritardo colpevole che è figlio della sempre pessima programmazione di questa amministrazione e della discutibile gestione dei servizi sociali da parte dell’assessore Maria Luisa Cappelli”.
“Insieme al Consigliere Ciani, che ringraziamo per l’attenzione a queste tematiche e la disponibilità nei nostri confronti, vogliamo vigilare sull’attuazione di un programma che ci è a cuore e che deve essere un modello per le persone più fragili e con disabilità e le loro famiglie” conclude Bennati.

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
X

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici nostri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca su Informativa sulla tutela dei dati personali. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa sulla tutela dei dati personali.