Fase 2: DEMOS Prato punta sulla politica del “noi”, ripartendo dal concetto di cittadino

Articolo scritto il

10 Maggio 2020


Categoria dell'articolo:


Questo articolo contiene i seguenti tag:

TVPrato

“Dal lockdown siamo passati alla fase 2 e per questo Demos Prato ritiene giusto poter dare un contributo organizzativo anche a livello politico. Prima all’interno di una politica attiva – e in questo ambito Democrazia Solidale è sempre stata presente con i suoi consiglieri comunali – ed ora con una prospettiva che rilanci ideali culturali e di dialogo. In questo periodo di ripartenza vogliamo dare forza al nostro programma incentrato sulla difesa della vita umana – spiega il coordinatore provinciale DEMOS Roberto Bartoloni – ora c’è la necessità di un forte cambiamento nel paradigma della persona. Occorre ritornare alle origini e partire dal termine corretto di cittadino e dal suo significato iniziale che risale alla Rivoluzione Francese. Riscoprire la persona nei suoi diritti e nei suoi doveri ma vogliamo aggiungere la sua spiritualità e la sua trascendenza per creare una vera e propria politica del Noi. Questo periodo di blocco ci ha fatto riscoprire questi aspetti che fanno parte della comunità e quindi è giusto condividerli in una nuova polis che non sarà mai più come prima del coronavirus. Ora c’è bisogno, ancor di più, di un vero confronto”.

X