Gaeta, dialogo con nuove generazioni è strada da seguire

8 Marzo 2024

Gaeta, dialogo con nuove generazioni è strada da seguire

"L'8 marzo non è una festa, è una giornata in cui parlare di diritti e per me ha senso farlo con i bambini, con i ragazzi. Ho scelto di essere ieri in una scuola dell'infanzia in cui i bambini stanno facendo un bellissimo progetto di scoperta di figure femminili importanti e rappresentative di battaglie per i diritti. Li ho ascoltati parlare di rispetto, uguali opportunità: il riconoscimento delle diversità nella parità è necessario impararlo fin da piccoli". Lo dice Roberta Gaeta, consigliera DEMOS-Europa Verde del gruppo Misto della Regione Campania, a margine di un doppio appuntamento con le scuole in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle donne. Ieri Gaeta ha fatto visita all'istituto De Santis 2.0 Licola,
paritaria dell'infanzia e primaria. Stamattina, invece, l'incontro a Napoli con gli alunni della terza media dell'Ic Pascoli 2-Caro Berlingieri di Secondigliano. "Il dialogo con le nuove generazioni è una delle responsabilità che noi rappresentanti delle istituzioni abbiamo" spiega la consigliera dopo aver partecipato a una tavola rotonda in cui si è parlato di parità tra uomo e donna intesa soprattutto in termini di uguaglianza di diritti, lavoro e salario. "Dobbiamo ricordare da dove siamo partite e dove siamo oggi, ma soprattutto dove vogliamo andare ed attraverso quale percorso - sottolinea ancora Gaeta -. E poi c'è anche la memoria di tante donne che hanno combattuto per tutte noi: l'unica strada
possibile - conclude - è quella di dialogare con le nuove generazioni a partire dai bambini".

ISCRIVITI A DEMOS

Compila il modulo di iscrizione, segui le istruzioni e diventa parte di DEMOS

#laforzadelnoi