PIEMONTE: DEMOCRAZIA SOLIDALE SOSTIENE LA REGOLARIZZAZIONE DEI NUOVI EUROPEI, OCCASIONE DI COESIONE SOCIALE E DI PROTEZIONE UMANA

1 Luglio 2020

PIEMONTE: DEMOCRAZIA SOLIDALE SOSTIENE LA REGOLARIZZAZIONE DEI NUOVI EUROPEI, OCCASIONE DI COESIONE SOCIALE E DI PROTEZIONE UMANA

L’art.103 del Decreto Rilancio ha aperto finalmente una via di regolarizzazione per i tanti immigrati che spesso da anni già lavoravano nelle famiglie italiane nella cura della casa o nell’assistenza gli anziani e ai disabili, oppure nelle campagne. Si tratta di un atto di civiltà tanto atteso che permette di far emergere dall’anonimato e spesso dallo sfruttamento
migliaia di persone.
Essendo però frutto di mediazione politica il decreto si presenta di non facile attuazione e quindi va sostenuto e accompagnato. Per questo la rete delle associazioni della società civile si è mobilitata per offrire sostegno e aiuto sia ai migranti sia ai datori di lavoro, spesso anziani o disabili.
Anche DemoS Piemonte vuole dare il proprio contributo fattivo e concreto a questa procedura e ha attivato un indirizzo email a cui ci si può rivolgere per avere consulenza e informazioni.

Si può scrivere a sportellovirtuale@demospiemonte.it e si sarà contattati.

Torino, 1 luglio 2020
www.demospiemonte.it

ISCRIVITI A DEMOS

Compila il modulo di iscrizione, segui le istruzioni e diventa parte di DEMOS, Democrazia solidale #pensasolidale

X

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici nostri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca su Informativa sulla tutela dei dati personali. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa sulla tutela dei dati personali.