Presentato il Coordinamento provinciale DEMOS Frosinone

Articolo scritto il

19 Dicembre 2020


Categoria dell'articolo:


Questo articolo contiene i seguenti tag:

Su l’Inchiestaquotidiano.it

Il consigliere comunale cassinate Alessandra Umbaldo ha presentato l’iniziativa che si è svolta stamane all’Hotel Testani di Frosinone per presentare il coordinamento provinciale alla presenza del consigliere regionale Paolo Ciani. Presenti il presidente del consiglio regionale Mauro Buschini, il segretario del Pd provinciale Luca Fantini. “Si è iniziato a parlare male dei politici, si è parlato male della politica e si è finito col parlare male della democrazia – ha esordito Ciani -. Ma questa non è la nostra lettura della politica che è servizio al bene comune. Ci siamo messi in gioco personalmente pur venendo da altre esperienze, come nel caso di Luigi Maccaro con il quale condividiamo una storia di presenza nella società fatta di vicinanza a chi è più debole e più fragile. Una società e quindi una città, una provincia ed una regione a misura di fragili lo è a misura di tutti. Per questo sono stato contento quando Luigi abbia accettato la sfida di Demos a Cassino. Così Democrazia Solidale è riuscita a partecipare alle primarie, a  far parte della coalizione ed a contribuire alla vittoria del sindaco Enzo Salera e Luigi è diventato assessore e Bruno Galasso e Alessandra consiglieri e danno un apporto fondamentale. In parte è stata la mia stessa storia al consiglio regionale”.

Ciani ha quindi presentato  l’organigramma annunciando che Luigi Maccaro avrà il compito di coordinatore provinciale. “Questa provincia è caratterizzata da litigiosità anche in ambito poltico: il tema di coordinare non è di comandare dispoticamente ma rappresenta la grande qualità di mettere insieme e riuscire a far stare insieme tutti in maniera saggia. Se c’è un grande limite della nostra società è la divisione e questo è ancora più forte a livello di campanili. Manuela Maliziola da Ceccano, siamo contenti che possa esserci. Con lei ci siamo conosciuti e abbiamo grandi sintonie di fondo. Maria Grazia Baldanzi del capoluogo, presidio di vicinanza sociale che tutti conoscono per il suo impegno e la ringrazio. Ci sarò Silvia Tusei, vicesindaco di Villa Latina che ha accolto la nostra proposta e ci aiuterà a svilupparla in qeuio territori. Ci sarà Fabio Gervasio di Aquino e sarannpo il primo gruppo che coordinerà questa nostra diffusione del territorio”

X