Rifiuti: Ciani (Demos), nella drammaticità della situazione, lo specchio del fallimento dell’amministrazione

29 Giugno 2021

Rifiuti: Ciani (Demos), nella drammaticità della situazione, lo specchio del fallimento dell’amministrazione

“Si può fare polemica su tutto, cogliere l’ultimo accadimento e costruire discussioni, dare la colpa agli altri o inventarsi l’ennesimo complotto, ma la realtà è una sola: dopo cinque anni, la drammatica situazione dei rifiuti a Roma è lo specchio del fallimento dell’attuale amministrazione Comunale. Assurdo poi attaccare la Regione che la sua parte – con l’approvazione del Piano Regionale dei Rifiuti – l’ha fatta”, così in una nota il Consigliere Regionale di Demos Paolo Ciani, recentemente candidato alle Primarie di Centrosinistra. “Quella dei rifiuti era una delle sfide su cui la Raggi ha vinto le scorse elezioni, con promesse chiare: Piano di efficientamento di AMA; Estensione della raccolta differenziata domiciliare in tutta la città, in base alle specifichecaratteristiche dei quartieri; Programma di manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti di trattamento dei rifiuti urbani indifferenziati e realizzazione di nuovi impianti per i rifiuti urbani differenziati. Di queste tre priorità, da cui doveva passare la rivoluzione del trattamento, non ne è stata realizzata (e nemmeno implementata) nemmeno una. Al contrario: assessori e dirigenti sostituiti, differenziata peggiorata, impianti diminuiti. Le chiacchiere e le polemiche stanno a zero: restano cumuli di spazzatura ovunque, tasse altissime e rifiuti spediti ovunque. La serietà porterebbe a chiare conseguenze, la demagogia a dare la colpa agli altri: ora basta”, conclude Ciani.

ISCRIVITI A DEMOS

Compila il modulo di iscrizione, segui le istruzioni e diventa parte di DEMOS, Democrazia solidale #pensasolidale

X