Roma: Ciani (Demos), no distacco fornitura acqua spazi occupati

Articolo scritto il

27 Novembre 2020


Categoria dell’articolo:


Questo articolo contiene i seguenti tag:

(AGI) – Roma, 27 nov. – “Ci arrivano notizie preoccupanti da diversi spazi occupati della citta’ dove vivono famiglie e persone in emergenza abitativa: dipendenti Acea sono andati in questi giorni preannunciando il distacco della fornitura dell’acqua. Non mi sembra una scelta opportuna in piena emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19 privare centinaia di persone di un bene primario come l’acqua”. Lo dichiara in una nota il capogruppo di Demos alla Regione Lazio Paolo Ciani.”Se il tema – prosegue – e’ il pagamento della fornitura (che mi sembra piu’ che legittimo), si trovi la modalita’ di cambiare una legge che impedisce di avere forniture regolari in tali luoghi. Al disagio abitativo, non aggiungiamo anche quello sanitario”. (AGI)

X

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici nostri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca su Informativa sulla tutela dei dati personali. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Informativa sulla tutela dei dati personali.