Roma, Demos X Municipio: Blitz nuova Ostia

1 Settembre 2023

Roma, Demos X Municipio: Blitz nuova Ostia

Arcamone, Cavino: un plauso alle forze dell'ordine. La criminalità si combatte con la realizzazione di presidi sociali. La politica è stata assente negli anni passati. Oggi ci siamo

Un impiego di Forze dell'ordine massiccio questa notte ad Ostia Nuova. Un'operazione che ha visto la presenza di oltre 500 uomini. "Assistiamo con forte partecipazione alle operazioni delle Forze dell'ordine da anni impegnate a lottare contro la criminalità ad Ostia Nuova - dichiarano Mirella Arcamone, Capogruppo di Demos nel X Municipio, e Gianluca Cavino del Coordinamento romano di Demos - ma l'avvicendamento dei clan è sinonimo di mancanza di presidi sociali e civili in quella zona, della quale è responsabile la politica". "È inevitabile - continuano Arcamone e Cavino - che quando una terra diventa di nessuno acquisisce il carattere di conquista. Nuovi clan criminali subentrano, magari con nuove e più sofisticate strategie". "Siamo convinti - dichiarano Arcamone e Cavino - che la criminalità si combatte, non solo con la repressione e il lavoro delle Forze dell'ordine, ma anche con la realizzazione di presidi sociali e civili che innestino anticorpi e antidoti contro uno stile di vita che può risultare appetibile, vista la perenne crisi economica e i soldi facili che si possono guadagnare facendo magari anche solo da sentinelle allo spaccio".

"Ci stiamo impegnando in modo significativo - sostengono Arcamone e Cavino - come Demos per la realizzazione di progetti nel quadrante di Ostia Nuova. Tramite i fondi europei abbiamo proposto noi la riqualificazione del parco Willy Ferrero inserito nel progetto del Quartiere delle arti e mestieri diffuso. Il parco Willy Ferrero sarà ristrutturato ed avrà una nuova vita, diventando luogo aggregativo. L'educativa territoriale di prossimità coinvolgerà anche quel territorio intercettando i ragazzi nei luoghi di aggregazione e di vita per inserirli in nuovi percorsi di vita.

Dall'insediamento del Consiglio, inoltre, abbiamo preso in carico gli spazi pubblici di Nuova Ostia e le enormi criticità delle Case popolari, a partire dall'aver promosso l'acquisto delle case Larex da parte del Comune di Roma fino alla quotidiana messa in sicurezza e, gradualmente, la ristrutturazione di palazzine, balconi, garage, fogne abbandonate da decenni" - continuano.

"Non è solo lo Stato a doversi far sentire - concludono Arcamone e Cavino - è anche la Politica che deve fare la sua parte ed offrire una visione di futuro insieme ai cittadini e residenti che chiedono con forza l'abolizione dello stigma e la dignità di vivere al pari di tutti gli altri".

Mirella Arcamone Presidente della Commissione politiche sociali e abitative

Capogruppo Municipale DemoS Laboratorio civico X

Gianluca Cavino

DemoS

Coordinamento Romano

ISCRIVITI A DEMOS

Compila il modulo di iscrizione, segui le istruzioni e diventa parte di DEMOS

#laforzadelnoi